RAI VATICANO SPECIALI WEB

Reportage e approfondimenti tematici Leggi >>

Dio mio
DIO MIO


L'uomo in bianco
L'UOMO IN BIANCO


San Gregorio VII

IL SANTO DEL GIORNOLeggi >>

[an error occurred while processing this directive]

SPECIALE THAILANDIA E GIAPPONE

Da Bangkok Papa Francesco è volato a Tokyo. E' la seconda visita in Giappone di un pontefice dopo quella del 1981 di Giovanni Paolo II. (Dall'inviato: Stefano Ziantoni )

23-11-2019 13:42

SPECIALE THAILANDIA E GIAPPONE

Anche Francesco si recherà a Hiroshima e Nagasaki dove è previsto un forte richiamo alla pace nel mondo. “Usare l'energia atomica per fare la guerra è immorale” ammonisce il pontefice.

127 milioni la popolazione del Giappone: buddismo e scintoismo le religioni più diffuse. I cattolici sono poco più di un milione. Dunque una piccolissima comunità. “Ci aspettiamo dal Papa un forte incoraggiamento a testimoniare la nostra fede in una società che ha tanti problemi riguardo alla vita: suicidi in aumento tra i giovani, aborti e poi la pena di morte che gode di un forte consenso popolare” spiega l'arcivescovo di Nagasaki, Joseph Mitsuaki Takami, che è anche il presidente della Conferenza Episcopale.

Il Giappone è stata una terra molto ostile ai cattolici con terribili persecuzioni nei secoli scorsi.

Nel 1597, 26 cristiani (6 francescani, 3 gesuiti e 17 giapponesi) furono crocefissi. Nel 1644 l’ultimo sacerdote cristiano rimasto viene condannato a morte. E’ il periodo dei KAKURE KIRISHITAN, i “cristiani nascosti” proprio per non essere uccisi.

Il Papa incontrerà anche le vittime del triplice disastro ambientale (terremoto, maremoto e incidente nucleare) che ha devastato Fukushima nel 2011.

Rai.it

Siti Rai online: 847