RAI VATICANO SPECIALI WEB

Reportage e approfondimenti tematici Leggi >>

Dio mio
DIO MIO


L'uomo in bianco
L'UOMO IN BIANCO


San Gregorio VII

IL SANTO DEL GIORNOLeggi >>

[an error occurred while processing this directive]

Papa Francesco: superare ingordigia ed egoismi

Durante l'omelia nella Santa Messa della Notte di Natale nella Basilica di San Pietro, il Santo Padre lancia un monito contro l'avidità. Bambini di varie razze del mondo accompagnano il Papa che rende omaggio al bambinello.

24-12-2018 11:00

Papa Francesco: superare ingordigia ed egoismi

CITTA' DEL VATICANO, 24 DIC - "L'uomo è diventato avido e vorace. Avere, riempirsi di cose pare a tanti il senso della vita. Un'insaziabile ingordigia attraversa la storia umana, fino ai paradossi di oggi, quando pochi banchettano lautamente e troppi non hanno pane per vivere". Ha detto papa Francesco che indica, come esempio da seguire, ciò che avvenne a Betlemme quando il Signore nacque, umilmente, in una mangiatoia ricavata all’interno di una grotta.  

"Betlemme è la svolta per cambiare il corso della storia - precisa il pontefice- La strada, anche oggi, è in salita: va superata la vetta dell'egoismo, non bisogna scivolare nei burroni della mondanità e del consumismo”.

Prima di concludere, aggiunge: “ Voglio arrivare a Betlemme, Signore, perché è lì che mi attendi. E accorgermi che Tu, deposto in una mangiatoia, sei il pane della mia vita. Ho bisogno della fragranza tenera del tuo amore per essere, a mia volta, pane spezzato per il mondo".
( Stefano Girotti )

Servizio tg1 di Laura Cason sul pranzo di Natale nella Comunità di Sant'Egidio





 

Rai.it

Siti Rai online: 847